Scadenziario

Imposta di bollo su assegni circolari – Dichiarazione

Le banche e gli istituti di credito autorizzati a emettere assegni circolari devono presentare, al competente ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate, la dichiarazione relativa all’ammontare complessivo degli assegni in circolazione alla fine del trimestre solare precedente, per la liquidazione dell'imposta di bollo sugli assegni circolari.

Novità flash

martedì 19 maggio 2020 ISTAT aprile 2020domenica 15 marzo 2020 Proroga dei versamenti del 16 marzovenerdì 21 febbraio 2020 Istat gennaio 2020martedì 28 gennaio 2020 ISTAT dicembre 2019Vai all'archivio

Quesito del giorno

Link