Botta e risposta

giovedì 07 marzo 2019

Turisti UE/extra: contante a 15.000 Euro.

Dal 2019 è aumentato da € 10.000 a € 15.000 il limite per l’uso del denaro contante per gli acquisti effettuati da parte di turisti stranieri presso specifici operatori (commercianti al minuto, alberghi, ristoranti, ecc.). Tale previsione interessa ora, oltre alle operazioni effettuate nei confronti di persone fisiche extraUE, anche quelle con cittadini UE. Al fine di usufruire della deroga rispetto al limite ordinario (€ 3.000) all’uso del contante, il cedente / prestatore deve porre in essere alcuni specifici adempimenti (comunicazione preventiva all’Agenzia delle Entrate, acquisizione del passaporto del cliente, versamento dell’importo incassato sul c/c entro il primo giorno feriale successivo).

Novità flash

martedì 19 maggio 2020 ISTAT aprile 2020domenica 15 marzo 2020 Proroga dei versamenti del 16 marzovenerdì 21 febbraio 2020 Istat gennaio 2020martedì 28 gennaio 2020 ISTAT dicembre 2019Vai all'archivio

Quesito del giorno

Link