Botta e risposta

giovedì 24 gennaio 2019

Tassazione plusvalenze partecipazioni 2019

Le plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni qualificate detenute da persone fisiche non in regime d’impresa realizzate a decorrere dal 2019 sono soggette all’imposta sostitutiva del 26%, analogamente a quanto previsto per le partecipazioni non qualificate. Tale nuovo regime non opera per le plusvalenze realizzate entro il 2018, ancorché il corrispettivo sia incassato, in tutto o in parte, nel 2019. Le stesse concorrono alla formazione del reddito complessivo del socio in misura percentuale (49,72% - 58,14%).

Novità flash

martedì 23 aprile 2019 Istat marzo 2019martedì 19 marzo 2019 Variazione ISTAT febbraio 2019giovedì 17 gennaio 2019 Istat dicembre 2018martedì 24 aprile 2018 Istat marzo 2018Vai all'archivio

Quesito del giorno

Link