Botta e risposta

venerdì 23 novembre 2018

Leasing abitativo: limiti temporali

La detrazione opera anche per i contratti di leasing stipulati nel corso del 2018. La legge di stabilità 2016 ha introdotto una serie di agevolazioni fiscali finalizzate a favorire l’utilizzo dello strumento del leasing per l’acquisto dell’abitazione principale (articolo 1, commi 82 e seguenti, legge 208/2015). Tra queste, è prevista una detrazione Irpef del 19% dei canoni e dei relativi oneri accessori (nonché del costo di acquisto a fronte dell’esercizio dell’opzione finale) derivanti, appunto, da contratti di locazione finanziaria su unità immobiliari, anche da costruire, da adibire ad abitazione principale entro un anno dalla consegna, pagati da coloro che non sono titolari di diritti di proprietà, neanche pro-quota, su immobili a destinazione abitativa (articolo 15, comma 1, lettere i-sexies.1 e i-sexies.2, Tuir). L’agevolazione riguarda i contratti di finanziamento stipulati nel quinquennio compreso tra il 1° gennaio 2016 e il 31 dicembre 2020 e opera per tutti i periodi d’imposta interessati dalla durata del contratto di locazione finanziaria (articolo 1, comma 84, legge 208/2015).

Novità flash

martedì 24 aprile 2018 Istat marzo 2018venerdì 19 gennaio 2018 Variazione ISTAT Dicembredomenica 24 dicembre 2017 Bonus contributi per assunzioni under 35 mercoledì 10 maggio 2017 Liquidazioni IVA : verso una mini prorogaVai all'archivio

Quesito del giorno

mercoledì 12 dicembre 2018 Ricevimento nel 2019 di fatture 2018
venerdì 23 novembre 2018 Leasing abitativo: limiti temporali
giovedì 22 novembre 2018 Professionisti e split payment
domenica 11 novembre 2018 Canoni di locazione non riscossi
domenica 11 novembre 2018 Definizione agevolata Accertamenti
Vai all'archivio

Link