Notizia flash

giovedì 02 marzo 2017

Dichiarazione IVA: si arriva al 3 marzo

A causa dei malfunzionamenti registrati
nella giornata di martedì 28 febbraio
nella rete di trasmissione delle dichiarazioni
annuali IVA, l’Agenzia delle Entrate, 
con un Comunicato stampa , 
ha reso noto che verranno considerate 
tempestive le dichiarazioni pervenute
 entro venerdì 3 marzo.

Si ricorda che, a partire da quest’anno,
non è più consentita la presentazione
della dichiarazione IVA in forma unificata, 
unitamente alla dichiarazione dei redditi:
tutti i soggetti passivi IVA sono tenuti
a presentare la dichiarazione annuale
 in forma autonoma.
 
I termini per presentare la dichiarazione,
si ricorderà, sono entro febbraio 2017
per la dichiarazione relativa all’anno 
d’imposta 2016 (giusta la brevissima 
proroga in notizia); tra il 1° febbraio
e il 30 aprile dell’anno successivo
per le dichiarazione relative agli anni
 d’imposta decorrenti dal 2017.

Novità flash

martedì 19 marzo 2019 Variazione ISTAT febbraio 2019giovedì 17 gennaio 2019 Istat dicembre 2018martedì 24 aprile 2018 Istat marzo 2018venerdì 19 gennaio 2018 Variazione ISTAT DicembreVai all'archivio

Quesito del giorno

sabato 30 marzo 2019 Welfare aziendale: esempi
giovedì 07 marzo 2019 Turisti UE/extra: contante a 15.000 Euro.
domenica 24 febbraio 2019 Fattura elettronica e consumatore finale
domenica 24 febbraio 2019 Cedolare secca e negozi
domenica 24 febbraio 2019 Deducibilità Imu immobili strumentali
Vai all'archivio

Link