Notizia flash

martedì 24 settembre 2013

Redditometro all'esame del garante privacy

Il nuovo redditometro è al vaglio del garante della privacy e la relativa  pronuncia è attesa entro metà ottobre.
Il superamento dell'esame del garante è indispensabile per l'applicazione del redditometro: solo dopo l'esito, se sarà positivo, potranno partire le lettere di invito al contraddittorio per 35.000 contribuenti.

Novità flash

giovedì 17 gennaio 2019 Istat dicembre 2018martedì 24 aprile 2018 Istat marzo 2018venerdì 19 gennaio 2018 Variazione ISTAT Dicembredomenica 24 dicembre 2017 Bonus contributi per assunzioni under 35 Vai all'archivio

Quesito del giorno

Link