>

Professionisti : lo studio in leasing

  • di Luigi Mondardini

    Art. 54 Tuir: la deducibilità del leasing immobiliare.

    La norma  distingue  un trattamento differenziato degli immobili a seconda della data di acquisizione, ovvero di sottoscrizione del contratto di leasing.
     
    Come è noto per gli immobili acquistati (o contratti sottoscritti) sino al 14.06.1990 sono deducibili tanto gli ammortamenti quanto i canoni di leasing maturati. Viceversa per quelli  acquistati (o contratti sottoscritti) dal 15.06.1990 al 31.12.2006, non vi è diritto a dedurre né ammortamenti né canoni di leasing.
     
    Successivamente per gli immobili acquistati (o contratti sottoscritti) dal 2007 al 2009, ritorna la deducibilità sia degli ammortamenti quanto dei  canoni di leasing , con durata del contratto da un minimo di 8 a un massimo di 15 anni. Per  gli immobili acquistati (o contratti sottoscritti) dal 2010 è stabilito nuovamente il divieto di dedurre ammortamenti e canoni.
     
    Infine si arriva al 2014: in caso di leasing  la deduzione non è più condizionata alla durata del contratto, essendo solo previsto che sono ammessi in deduzione per un periodo non inferiore a 12 anni.
     
    In sostanza:
     
    - per i contratti di locazione finanziaria stipulati a decorrere dal 1° gennaio 2014 è data  la possibilità di portare in deduzione i canoni ( per i contratti stipulati a partire dal 2010 e fino al 31 dicembre 2013, non è ammessa alcuna deduzione) . 
     
    Occorre precisare che le istruzioni per la compilazione il modello redditi 2018 pur  non negandosi esplicitamente  la deduzione delle quote di ammortamento per gli immobili acquistati dal 2014, nei punti in cui vengono trattati i costi immobiliari ( al rigo RE10) tralasciano di menzionare gli  ammortamenti.
     
    Ciò fa ritenere che il trattamento  favorevole previsto nell’ipotesi di  leasing immobiliare  per il professionista, non sia viceversa  esteso anche agli immobili in proprietà .
     
     
     
     
     
     
     

     

     

     

     

     

     

     

     
     
     
     
     

Ti potrebbe anche interessare:

    Novità flash

    giovedì 17 gennaio 2019 Istat dicembre 2018martedì 24 aprile 2018 Istat marzo 2018venerdì 19 gennaio 2018 Variazione ISTAT Dicembredomenica 24 dicembre 2017 Bonus contributi per assunzioni under 35 Vai all'archivio

    Quesito del giorno

    domenica 20 gennaio 2019 Fatture elettroniche/reverse c.
    domenica 20 gennaio 2019 Ristoratore con molte fatture giornaliere
    domenica 20 gennaio 2019 Artigiano: emissione di ricevute fiscali
    venerdì 18 gennaio 2019 Figli a carico, nuovi limiti.
    giovedì 17 gennaio 2019 Condominio e fatture elettroniche
    Vai all'archivio

    Link