>

Per i nuovi forfettari, agevolazioni INPS

  • di Luigi Mondardini

    Contribuzione ridotta del 35%.

    Il regime agevolato Inps  prevede la possibilità per i contribuenti di avere una riduzione del 35% della contribuzione dovuta ai fini previdenziali.

    Tale riduzione del 35% opera sia sul reddito non eccedente il minimale, quindi sui fissi, che sul reddito eccedente il minimale.

    Conseguentemente si avrà un accreditamento di mesi ai fini pensionistici inferiore rispetto al versamento integrale.

    Per aderire al regime agevolato Inps, occorre presentare una domanda telematica attraverso il proprio cassetto previdenziale, accedendo alla voce “domande telematizzate”, “regime agevolato come da art. 1, comma 111 ss L. 208/2015”. Occorre confermare su  “adesione”.

    È possibile effettuare l'adesione fino al 28.02.2019 per coloro che vogliono fruire della riduzione a partire dall'anno 2019.

    Negli  anni successivi, non sarà più necessario presentare alcuna domanda, se non quella di recesso, se si intende appunto abbandonare il regime agevolato per tornare all'ordinario.

    In tal ultimo caso, non sarà poi più possibile rientravi  in futuro.

Ti potrebbe anche interessare:

    Novità flash

    martedì 19 marzo 2019 Variazione ISTAT febbraio 2019giovedì 17 gennaio 2019 Istat dicembre 2018martedì 24 aprile 2018 Istat marzo 2018venerdì 19 gennaio 2018 Variazione ISTAT DicembreVai all'archivio

    Quesito del giorno

    sabato 30 marzo 2019 Welfare aziendale: esempi
    giovedì 07 marzo 2019 Turisti UE/extra: contante a 15.000 Euro.
    domenica 24 febbraio 2019 Fattura elettronica e consumatore finale
    domenica 24 febbraio 2019 Cedolare secca e negozi
    domenica 24 febbraio 2019 Deducibilità Imu immobili strumentali
    Vai all'archivio

    Link