>

Invio semestrale dati fatture 2018

  • di Luigi Mondardini

    Possibile trasmettere i dati con cadenza semestrale.

    La semplificazione riguarda il 2019; dal  2019 subentrerà la  fatturazione elettronica.
     
    Per chi si avvale della trasmissione dei dati su base semestrale, i termini di invio per il 2018 sono, dunque, così previsti:
     
    - il 1° ottobre 2018, per i dati relativi al primo semestre;
     
    - il 28 febbraio 2019, per i dati relativi al secondo semestre.
     
    E’ comunque possibile l’invio dei dati con cadenza trimestrale anche per il 2018, laddove ciò fosse preferibile per il soggetto passivo. 
     
    Per optare per l’invio semestrale , in assenza di  specificazioni , si ritiene  sia sufficiente il comportamento concludente da parte del soggetto passivo.
     
    In pratica ,  in assenza della ricezione dei dati relativi al primo trimestre 2018 alla data del 31 maggio 2018 , l’Agenzia delle Entrate non richiederà l’invio della comunicazione al contribuente ma attenderà ancora il termine del 1° ottobre 2018 per verificare la posizione con riferimento all’intero primo semestre dell’anno.
     

Ti potrebbe anche interessare:

    Novità flash

    martedì 19 marzo 2019 Variazione ISTAT febbraio 2019giovedì 17 gennaio 2019 Istat dicembre 2018martedì 24 aprile 2018 Istat marzo 2018venerdì 19 gennaio 2018 Variazione ISTAT DicembreVai all'archivio

    Quesito del giorno

    sabato 30 marzo 2019 Welfare aziendale: esempi
    giovedì 07 marzo 2019 Turisti UE/extra: contante a 15.000 Euro.
    domenica 24 febbraio 2019 Fattura elettronica e consumatore finale
    domenica 24 febbraio 2019 Cedolare secca e negozi
    domenica 24 febbraio 2019 Deducibilità Imu immobili strumentali
    Vai all'archivio

    Link