>

Bonus Pos 2020: cos’è e come ottenerlo

  • di Luigi Mondardini

    Dal giorno 1 luglio entreranno in vigore le misure .

    Il Pos è lo strumento che consente di accettare pagamenti con carte di credito e di debito attraverso chip e banda magnetica.

    Bonus Pos 2020: cos’è e come ottenerlo

    E’  un credito d’imposta per le commissioni addebitate dalle Banche e dagli operatori finanziari, in relazione ai pagamenti con moneta elettronica.

    La misura si applica ai professionisti che nell’anno precedente abbiano realizzato ricavi o compensi fino a 400 mila euro.Non è importante il regime di contabilità adottato.

    Non conta neppure la tipologia giuridica scelta per l’esercizio dell’attività, siano essi quindi singoli o associati.

    Da mercoledì 1° Luglio 2020 dunque, i costi sostenuti sulle transazioni tracciabili, si trasformano in un bonus fiscale pari al 30% di quanto addebitato per spese bancarie.

     

    Questo credito d’imposta sarà utilizzabile, esclusivamente in compensazione, a partire dal mese successivo a quello di sostenimento delle spese.

    Il credito dovrà essere indicato nella dichiarazione dei redditi del periodo di maturazione e nelle dichiarazioni successive per gli importi residui non ancora utilizzati in compensazione.

    Si precisa che questo credito non concorre alla formazione del reddito ai fini delle imposte sui redditi e dell’Irap.

    Per ottenere il Bonus sarà necessario inviare una comunicazione, utilizzando il software sul sito https://www.agenziaentrate.gov.it/ .

    Andranno indicati sia il numero delle operazioni effettuate nel periodo di riferimento sia gli importi delle commissioni e dei costi fissi periodici addebitati da coloro che mettono a disposizione il Pos.

    La comunicazione dovrà essere effettuata entro il giorno 20 del mese successivo.

    Il credito, maturato con cadenza mensile, potrà essere utilizzato a decorrere dal mese successivo.

     

     

Ti potrebbe anche interessare:

    Novità flash

    martedì 19 maggio 2020 ISTAT aprile 2020domenica 15 marzo 2020 Proroga dei versamenti del 16 marzovenerdì 21 febbraio 2020 Istat gennaio 2020martedì 28 gennaio 2020 ISTAT dicembre 2019Vai all'archivio

    Quesito del giorno

    Link